Spedizione veloce con box refrigerato (24/48 ore). Più info

Filtra per

Tipologia
Preparazione
Marca
Prezzo

Pulled pork bbq

Il pulled pork bbq, nato negli Stati Uniti, è diventato famoso in tutto il mondo per il suo sapore unico. Il maiale sfilacciato all’americana è protagonista dei migliori panini di carne. 

Pulled Pork bbq. le origini

Il Pulled Pork bbq è una prelibatezza nata negli Stati Uniti, cultori di carne al barbecue. L’uso della brace risale alla prima metà del 1500, quando gli avventurieri inglesi introdussero i maiali nel sud degli States. Da quel momento la carne di maiale divenne la protagonista del barbecue. La particolarità del Pulled Pork sono gli ingredienti e la modalità di cottura che dona una nota affumicata piacevole. Il Pulled viene realizzato con carne tenera e succosa, unita ad un mix di spezie ed aromi. Il tutto si completa con la salsa barbecue di solito aggiunta dopo la sfilacciatura. 

Pulled Pork. in cosa consiste

La prima cosa da sottolineare è che il Pulled Pork Bbq non è un taglio di carne, ma un tipo di preparazione che si ottiene da diversi tagli del maiale. La carne, in pratica, viene stracotta fino a farla sfilacciare. Il risultato non è bello alla vista, ma gustoso e tenero. Il suo gusto inconfondibile è dato da rub, il mix di aromi e spezie, con le quali la carne viene spennellata prima della cottura, e la salsa barbecue, unita alla fine. 

Tipi di carne per Pulled Pork bbq

Per realizzare il perfetto pulled pork bisognerebbe usare il taglio costituito dalla spalla del maiale, che comprende anche il capocollo (Boston Butt). Si tratta di tagli ricchi di tessuto connettivo e sono ideali per cotture lunghe. In alternativa si può utilizzare la spalla di maiale o la coppa, ma anche una qualsiasi parte sufficientemente fibrosa e grassa. Per garantire una buona umidità durante la cottura, il pezzo di carne usato deve essere almeno di 2 chili. 

Pulled pork. come si cucina

Il Pulled Pork al barbeque è la miglior cottura, ma può essere realizzato anche in forno, in questo caso senza affumicatura. Prima della cottura il pulled pork viene insaporito in un rub, composto da sale, spezie, erbe e zucchero. Questa miscela sarà fondamentale per creare la tipica crosta esterna. Nel barbecue, il pulled pork viene fatto cuocere per almeno 4 ore, con temperatura interna di 65°. Poi si continua la cottura in modo indiretto (con carta stagnola o contenitore di alluminio), per altre due ore, fino a raggiungere la temperatura interna di 92°. Terminata la cottura si lascia riposare per mezz’ora e si sfilaccia con le mani o con la forchetta. Di solito il Pulled Pork bbq si gusta all’interno di un soffice panino burger, ma può essere servito anche da solo. Vuoi la migliore carne BBQ? Visita il nostro sito e scegli quella che preferisci

background chi siamo

Chi siamo

Dettajo nasce dalla volontà e dall’idea dello chef Stefano Di Donna. Titolare del ristorante di successo Passatempo BBQ e forte di un'esperienza decennale nella ricerca e selezione di carni pregiate, è mosso dall’idea di condividere le sue rarità con tutti i clienti che lo seguono da ogni dove!

Leggi di più
elemento decorativo carne
Loading...